Cerca
Logo
Cerca
+

Calcio: dal triplete con l'Inter al flop con il Tottenham, Mourinho cerca il riscatto a Roma

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 4 mag. (Adnkronos) - Josè Mourinho sarà il prossimo allenatore della Roma a partire dalla prossima stagione. Segnale importante quello della famiglia Friedkin che si è assicurata uno degli allenatori più vincenti degli ultimi 20 anni. Sono 25 i trofei sollevati dal portoghese in giro per l'Europa: unico allenatore ad aver vinto la Champions League con due squadre diverse (Porto 2004 e Inter 2010), bissando poi lo stesso successo in Europa League (2003 Porto e Manchester United 2017).

Con il Porto vince due campionati (2003 e 2004) e una Coppa del Portogallo (2003), per poi passare al Chelsea, con cui conquista tre Premier League (2004, 2005 e 2015), una Fa Cup (2007) e tre Coppe di Lega (2005,2007 e 2015), trofeo che nel 2017 solleverà anche da manager dei Red Devils. Alla guida del Real tra il 2011 e il 2013, pur dovendo fare i conti con l'egemonia del Barcellona vince una coppa del Re (2011) e una Liga (2012).

Senza dimenticare i successi italiani con l'Inter dove in due anni, oltre alla già citata Champions League, vince anche due campionati (2009 e 2010) e una coppa Italia (2010), diventando il primo allenatore a conquistare il triplete alla guida di una squadra italiana. Nell'ultimo anno e mezzo sulla panchina del Tottenham, Mourinho ha avuto alti e bassi che ne hanno costretto la società londinese ad esonerarlo lo scorso 21 aprile. Lo 'special one' sembra il profilo perfetto per la Roma, che come lui è in cerca di riscatto dopo stagioni deludenti.

Dai blog