Cerca
Logo
Cerca
+

**Mo: Carmen Llera Moravia, 'sono pessimista, seconda intifada iniziò così'**

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 12 mag. (Adnkronos) - “Sono pessimista e rattristata, mi dispiace dirlo, ma i fatti parlano chiaro: basta davvero poco per accendere la miccia, la soluzione due Stati per due popoli non mi sembra abbia funzionato”. Questo il commento all'Adnkronos di Carmen Llera Moravia sulla ripresa delle ostilità fra israeliani e palestinesi, che ricorda quando anche lei si trovò “nella Spianata delle Moschee e all'improvviso arrivò un lancio di sassi. Seppi di lì a poco che il motivo era che l'ex capo del Likud Ariel Sharon stava passeggiando in quel luogo sacro. Iniziò così la seconda intifada”.

“Israele ha tutto il diritto di difendersi - prosegue la scrittrice - ma per i palestinesi non hanno fatto molto e finché la leadership resterà in mano ad Hamas la vedo dura. Quando arrivano molti razzi dai Territori è difficile rispondere con la diplomazia, che sarebbe la cosa più giusta da fare”.

“Sono andata molte volte in Medio Oriente, anche durante la guerra e non so se potrò mai ritornarci, sia a causa della pandemia che del conflitto. A causa del Covid, farò il vaccino sabato, non sono più andata né a Parigi e né a Madrid. Non mi sono più mossa da Roma, mi sento un sanpietrino”, conclude.

Dai blog