Cerca
Logo
Cerca
+

Imprese: fondo Neva First di Intesa Sp entra in Xnext con aumento da 5 mln

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 12 mag. (Adnkronos) - Xnext, pmi italiana attiva nei sistemi di ispezione X-ray multi-energy per i controlli di qualità in tempo reale nei processi industriali, ha finalizzato l'ingresso nel suo capitale del fondo Neva First gestito da Neva Sgr, il venture capital del gruppo Intesa Sanpaolo, controllato al 100% da Intesa Sanpaolo Innovation Center, società del gruppo dedicata all'innovazione, attraverso un aumento di capitale di 5 milioni di euro. L'investimento del fondo è funzionale allo sviluppo commerciale e industriale di Xnext. Contribuirà inoltre ad alimentare il processo di ricerca e sviluppo della tecnologia di proprietà e brevettata Xspectra, che Xnext ha lanciato sul mercato del foodtech.

“Sono molto contento della positiva conclusione di questa operazione che non è solo finanziaria, ma anche strategica per lo sviluppo industriale e commerciale di Xnext", afferma Bruno Garavelli, ceo e co-fondatore di Xnext. “Abbiamo trovato nel fondo Neva First un'attenzione e un approccio rari per il mondo del venture capital italiano. Neva ha compreso sin da subito le forti potenzialità di Xnext e il suo investimento è un punto di svolta, perché darà a Xnext un importante supporto finanziario e le consentirà di accedere al network del gruppo Intesa Sanpaolo".

Dai blog