Cerca
Logo
Cerca
+

Mostra Venezia: definite le giurie internazionali (3)

default_image

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - Alexander Nanau (Romania), regista fra i più significativi del cinema rumeno, ha diretto a oggi quattro documentari presentati nei più importanti festival internazionali. Nel 2019 ha presentato fuori concorso a Venezia Collective, acclamato dalla critica internazionale, che si è aggiudicato l‘European Film Award come miglior documentario, oltre a una nomination ai BAFTA e, per la prima volta nella storia del cinema rumeno, due storiche nomination agli Oscar come miglior film internazionale e miglior documentario.

Chloé Zhao (Cina) è una regista, sceneggiatrice, montatrice e produttrice cinese. E' nata a Pechino ed è cresciuta anche a Brighton, Inghilterra. Dopo essersi trasferita negli Stati Uniti, ha studiato Scienze politiche al Mount Holyoke College e Film Production alla NYU. Il suo debutto nel cinema, Songs My Brothers Taught Me, è stato presentato nel 2015 al Sundance. Il suo secondo film The Rider, era nel 2017 alla Quinzaine di Cannes e ha ottenuto l'Art Cinema Award. Il suo lavoro più recente, Nomadland, ha avuto nel 2020 l'anteprima a Venezia, dove ha vinto il Leone d'oro. Il film e Chloé Zhao hanno ottenuto un enorme successo vincendo Golden Globe® , BAFTA, DGA, PGA Awards e 3 Oscar® , per miglior regista, attrice protagonista e miglior film. Chloé Zhao ha diretto e co-sceneggiato Eternals (Marvel Studios), previsto per l'uscita il 5 novembre.

La Giuria Venezia 78 assegnerà ai lungometraggi in Concorso i seguenti premi ufficiali: Leone d'Oro per il miglior film, Leone d'Argento - Gran Premio della Giuria, Leone d'Argento - Premio per la migliore regia, Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile, Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile, Premio Speciale della Giuria, Premio per la migliore sceneggiatura, Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente.

Dai blog