Cerca
Logo
Cerca
+

**G20: Gassmann, 'i governi passino ai fatti o ci si dovrà far sentire più forte'**

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 22 lug. (Adnkronos) - "Penso che ora i governi dei paesi del G20 dovrebbero passare decisamente ai fatti, le promesse sono state abbondantemente fatte, con dichiarazioni roboanti, che non sempre o davvero troppo poco, hanno visto azioni adeguate". Lo dice all'Adnkronos Alessandro Gassmann, mentre è partito oggi, Napoli, il G20 dedicato ad ambiente, clima ed energia.

"Citare i disastri che il clima sta, sempre più frequentemente e violentemente, causando, è fin troppo ovvio -spiega l'attore romano, da sempre attentissimo al tema dei cambiamenti climatici e all'ambiente- Non porre ora, come primo punto assoluto nelle agende di tutti, il contrasto all'innalzamento delle temperature, causato dell'attività umana, sarebbe l'ultimo errore che possiamo permetterci".

"Il tempo è scaduto -aggiunge Gassmann- Devono farlo per le generazioni giovani e future, che vedranno in maniera drammatica cambiare il proprio pianeta, fino a perdere la possibilità di abitarlo come abbiamo fatto noi. Spero che i giovani si facciano sentire maggiormente, e se questo non dovesse bastare, credo che sarà opportuno farsi sentire in modo più forte, con tutti i mezzi possibili", conclude.

Dai blog