Cerca
Logo
Cerca
+

Milano: sorpreso con quasi 14 chili di hashish in casa, arrestato

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 14 set. (Adnkronos) - A Cinisello Balsamo, comune alle porte di Milano, la polizia ha arrestato un 47enne, incensurato, per detenzione e spaccio di stupefacenti. L'uomo, la notte di domenica scorsa, era stato soccorso dal 118 e dagli agenti del commissariato di zona, in quanto trovato a terra e in stato di alterazione alcolica, con ferite in volto che diceva essersi causato da una caduta in giardino. Essendo un legale detentore di armi il giorno successivo, con l'uomo già dimesso e tornato a casa, è scattato il controllo nell'abitazione.

Al'interno della cassaforte non hanno trovato nulla e il 47enne non è stato in grado di fornire una spiegazione sull'assenza delle armi e di parte del munizionamento dichiarato. Tuttavia gli agenti hanno avvertito un forte odore di stupefacenti proveniente dall'unica stanza che l'uomo aveva evitato di far controllare.

Una volta entrati, i poliziotti hanno trovato e sequestrato 13 chili e 800 grammi circa di hashish, suddiviso in panetti, un bilancino elettronico, materiale utile al confezionamento della droga e 61 cartucce d'arma da fuoco di diversi tipi per il quale l'uomo è stato denunciato ai sensi della normativa in materia di armi.

Dai blog