Cerca
Logo
Cerca
+

Afghanistan: Bonafè, 'deludenti conclusioni consiglio Ue'

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 14 set. (Adnkronos) - "Non possiamo in questa sede non dire con chiarezza che il ritiro militare dall'Afghanistan delle forze della coalizione internazionale è stato fallimentare anche se questo non significa mettere in discussione 20 anni di missione occidentale in cui abbiamo provato a costruire un contesto democratico". Così l'eurodeputata Pd, Simona Bonafè.

"E proprio per questo, adesso non possiamo lasciare solo quel popolo, non possiamo lasciare sole quelle donne a cui per 20 anni abbiamo detto: avete diritto a una vita diversa, dove potete lavorare e studiare, uscire di casa da sole. Abbiamo il dovere morale di occuparci sia di chi oggi vuole lasciare il Paese perché minacciato, per aver collaborato con la coalizione internazionale o perché impegnato nella difesa dei diritti civili, cosi come dobbiamo continuare a lavorare insieme ai nostri alleati per migliorare le condizioni di vita di chi decide di rimanere in Afghanistan".

"L'Europa non può girarsi dall'altra parte e in questo senso le conclusioni dell'ultimo Consiglio sono state deludenti. Oggi servono impegni precisi subito sull'attivazione dei corridoi umanitari e sui visti umanitari, supporto ai rifugiati e serve una strategia per l'accoglienza in Europa nel rispetto della Convenzione di Ginevra. Resta però una dura lezione che dobbiamo imparare tutti da questa situazione: serve una vera politica estera e di difesa europea, senza la quale l'Europa non sarà mai protagonista sugli scenari globali, ma rischierà sempre di continuare a trovarsi a subire solo gli effetti delle crisi internazionali".

Dai blog