Cerca
Logo
Cerca
+

**Calcio: Gravina, 'serve un progetto di riforma dello sport credibile'**

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 14 set. (Adnkronos) - "Usciamo dall'equivoco una volta per tutti: serve un progetto unico dello sport che parta dallo sport e lo metta a disposizione del governo. Più volte abbiamo contestato senza essere propositivi, io chiedo al Consiglio nazionale di redigere un progetto di riforma credibile e definitivo per lo sport italiano". Così il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, durante il suo intervento al Consiglio nazionale del Coni alla presenza del sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali.

"A volte si scambiano le nostre urla come un attacco, abbiamo bisogno di risposte vere e concrete su temi non più procrastinabili. Riteniamo ci sia una esigenza del mondo dello sport di ritrovare una sponda all'interno del governo, che comprenda fino in fondo le reali esigenze del nostro mondo", prosegue il n.1 della Figc.

"Noi finanziamo lo sport italiano, lo facciamo da soli. Lo dico non perché chiediamo aiuti, lo sport italiano non chiede assistenzialismo, ma mezzi per autodeterminarsi nelle migliori condizioni offerte a tutti i settori dell'economia: noi siamo un settore importante del Paese sotto il profilo economico, ma anche sociale e di salute. Chiediamo i mezzi per operare e produrre, questo rende dignitosa la nostra attività", conclude Gravina.

Dai blog