Cerca
Logo
Cerca
+

Brescia: 70enne litiga con vicini nomadi, lo sequestrano e gli estorcono denaro (2)

default_image

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - Dopo essere stato portato al centro commerciale e costretto ad acquistare uno smartphone da oltre 1.000 euro, l'anziano è stato abbandonato nei pressi della sua abitazione dove lo attendevano i Carabinieri della Stazione di Travagliato e di Adro che nel frattempo erano stati allertati.

Dopo i primi racconti della vittima, una pattuglia si è messa alla ricerca dei due aggressori: il primo, di vent'anni, è stato individuato a Travagliato a bordo dell'auto utilizzata per il sequestro e arrestato, dopo che il 70enne lo ha riconosciuto. Il complice, sempre di vent'anni, si è presentato spontaneamente la sera stessa in caserma a Travagliato e ha consegnato la refurtiva che è stata restituita al legittimo proprietario. Per lui è scattata una denuncia a piede libero.

Il 70enne invece è stato denunciato dai carabinieri per il danneggiamento della roulotte del gruppo di nomadi parcheggiata davanti alla sua abitazione.

Dai blog