Cerca
Logo
Cerca
+

Tennis: Pennetta candidata per la Hall of Fame, sarebbe prima italiana ammessa

default_image

  • a
  • a
  • a

Newport, 14 ott. - (Adnkronos) - La campionessa 2015 dello Us Open, Flavia Pennetta, potrebbe diventare la prima tennista italiana ammessa nella International Tennis Hall of Fame. Figura infatti tra i candidati per ottenere il prestigioso riconoscimento nel 2022 annunciati oggi dalla prestigiosa istituzione che ha sede a Newport, negli Stati Uniti. E potrebbe anche essere aiutata a vincere la concorrenza dal supporto dei suoi sostenitori che potranno votare per lei dal 15 al 31 ottobre sul un sito apposito allestito della Hall of Fame stessa (vote.tennisfame.com).

“E' un grande onore essere candidata a entrare nella Hall of Fame – ha detto Pennetta –. Adoravo competere e vedere la mia carriera riconosciuta in questo modo tra i più grandi di tutti i tempi in questo sport è incredibile. Sono onorata di essere la prima donna italiana a ricevere questa nomination e grata di tutto il supporto che ho ricevuto dall'Italia durante la mia carriera”.

Pennetta ha suggellato la sua carriera battendo l'amica e connazionale Roberta Vinci nella prima finale tutta italiana di uno Slam allo US Open del 2015, suo unico major conquistato in singolare. Ha vinto anche altri dieci titoli in singolare ed è stata la prima tennista italiana a entrare in Top 10, con un best ranking di numero 6 raggiunto dopo il trionfo a New York. La brindisina ha avuto anche una carriera di grande successo in doppio. E' stata numero 1 del ranking di specialità e ha vinto l'Australian Open 2011 in coppia con Gisela Dulko. E' stata protagonista, inoltre, per oltre dieci anni in Fed Cup e ha contribuito in maniera determinante ai quattro titoli dell'Italia.

Dai blog