Cerca
Logo
Cerca
+

Lombardia: Consiglio regionale, commissione Bilancio approva manovra

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 25 nov. (Adnkronos) - Nessun aumento della pressione fiscale e mantenimento delle agevolazioni fiscali esistenti, nessun incremento della spesa corrente, contenimento e riduzione delle spese di funzionamento. Sono alcuni dei punti della manovra finanziaria regionale approvata a maggioranza in commissione del Consiglio regionale della Lombardia e che andrà all'esame dell'aula nella sessione di bilancio il 15, 16 e 17 dicembre prossimi. “Nonostante la concomitante maratona sui temi sanitari, la Commissione Bilancio ha approfondito e approvato oggi i documenti che compongono la manovra finanziaria regionale", ha detto il presidente della commissione, Giulio Gallera.

"Questa legge di stabilità che ha un ruolo strategico per la crescita e la ripresa della Lombardia nei prossimi anni, dopo il delicato periodo caratterizzato dalla pandemia. Una manovra che dispone l'utilizzo delle risorse regionali, nazionali, del Pnrr e della programmazione comunitaria. Ampio spazio è stato garantito agli interventi dei Comuni per le opere pubbliche soprattutto per l'arredo urbano e per la viabilità. Un ulteriore gesto di attenzione della Regione nei confronti del territorio e degli enti locali”, ha spiegato.

Complessivamente sono previsti 565,4 milioni di euro di investimenti per il 2022 e 467,7 milioni di euro per il 2023, che saranno concentrati prevalentemente su interventi e opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e delle scuole, per interventi di prevenzione del rischio idrogeologico, per l'innovazione delle imprese, per la viabilità e i trasporti e per nuove realizzazioni nell'ambito dell'edilizia sanitaria. Complessivamente il bilancio regionale 2021 è pari a 27 miliardi e 945 milioni di euro, di cui 20 milioni e 706 mila euro sono destinati alla spesa sanitaria.

Dai blog