Cerca
Logo
Cerca
+

Giusti (Link Campus): "Da oggi aule e laboratori diventano Hybrid Learning Spaces"

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 26 nov. (Adnkronos/Labitalia) - "L'Anno Accademico che stiamo per aprire non è un anno qualsiasi. Raramente una intera comunità, in sintonia con la gente del proprio Paese, è stata più carica di speranze e attese come ora". Così il rettore della Link Campus University, Carlo Alberto Giusti, ha inaugurato l'Anno Accademico 2021-2022, oggi a Roma. L'introduzione della cerimonia, che si svolge al Gymnasium dell'Ateneo in Via del Casale di San Pio V, è stata affidata all'ex ministro degli Esteri Franco Frattini, presidente aggiunto del Consiglio di Stato e Programme leader del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza alla Link Campus University. Ospite d'onore della giornata sarà il presidente della Corte costituzionale, Giancarlo Coraggio, che terrà una lectio magistralis sul “riparto di giurisdizione e le sentenze della Corte costituzionale”.

"Durante l''aggressione' del virus, con le sue drammatiche conseguenze, -ha ricordato Giusti- il nostro Ateneo è stato capace di organizzarsi tempestivamente. Il lockdown non ha interrotto neppure per un giorno la rete della nostra comunità: lezioni, relazioni, confronti, seminari si sono svolti con nuove modalità. Abbiamo affinato strumenti e tecnologie. Precisato procedure e metodologie innovative. Grazie a questo sforzo, oggi la didattica a distanza che abbiamo sperimentato è una nuova, aggiuntiva, risorsa per il futuro, accanto all'essenziale ritorno alle attività qui, in presenza, nel nostro splendido Campus. L'Ateneo, grazie alla sua vocazione innovativa ed inclusiva, ha introdotto un originale modello didattico interattivo, multidisciplinare e collaborativo".

"A partire dall'Anno Accademico che inauguriamo oggi tutte le aule e tutti i laboratori della Link Campus University diventano degli Hybrid Learning Spaces, nuova frontiera della didattica che il nostro Ateneo ha adottato tra i primi in Italia ed in Europa. Un modello dunque di didattica ibrida, frutto di una specifica ricerca realizzata nell'ultimo anno, che consente ai Docenti di svolgere con efficacia tutte le attività sia con gli allievi presenti in aula che con quelli che fruiscono dei contenuti da remoto", ha annunciato il rettore.

"Non ci siamo chiusi in noi stessi, aspettando che la tempesta passasse -ha sottolineato il rettore della Link Campus University-. Abbiamo avuto, invece, il coraggio delle “porte aperte” verso l'Europa, gli Stati Uniti d'America ed il resto del mondo, confermando fortemente la nostra vocazione internazionale. Sono 30 i passaporti diversi presenti tra i nostri studenti. E tra questi, cento ragazzi provenienti da università statunitensi che alternano la loro giornata tra corsi, studio e pratica sportiva ad alto livello".

A loro si aggiungono i nostri studenti impegnati nel mondo dello Sport a livello agonistico. Nei mesi scorsi alcuni di loro si sono preparati alle Olimpiadi ed al contempo hanno frequentato lezioni e sostenuto esami. Rivolgo un saluto anche ai medagliati a Tokyo che si sono da poco iscritti. La nostra attenzione verso questo mondo è, ormai, una tradizione consolidata, anche grazie alla rinnovata partnership istituzionale con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano", ha aggiunto Giusti.

"Questa mattina abbiamo l'onore di avere il presidente della Corte costituzionale Giancarlo Coraggio, che terrà un'importante Lectio Magistralis. Il rilievo dell'Istituzione che rappresenta, la sua funzione, il suo personale percorso ne fanno una preziosa risorsa per il Paese ed un chiaro riferimento per i nostri studenti, che si preparano ad essere i nuovi leader di domani. Dichiaro ufficialmente aperto l'Anno Accademico 2021-2022 dell'Università degli Studi Link Campus University: il 23esimo della nostra giovane storia", ha concluso il rettore.

Dai blog