Cerca
Logo
Cerca
+

Calcio: Pioli, 'l'arbitro ci ha chiesto scusa, colpe del ko vanno divise con lui'

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 17 gen. - (Adnkronos) - "Ho provato a calmare i miei, non ci sono riuscito. Sappiamo di aver subito un torto e abbiamo perso lucidità. È un peccato. Le responsabilità sono certamente nostre ma questa volta vanno divise con l'arbitro, che peraltro ci ha chiesto scusa". Lo dice l'allenatore del Milan Stefano Pioli dopo la sconfitta in casa per 2-1 contro lo Spezia inficiata dall'errore dell'arbitro Serra che non ha concesso la regola del vantaggio ai rossoneri fischiando un fallo su Rebic pochi minuti prima di subire il gol del ko. "Tra l'altro è strano, ha passato la partita a non fischiare i mezzi falli. Il primo tempo non doveva finire 1-0 per le occasioni create, è stata una serata storta e dobbiamo reagire immediatamente", aggiunge Pioli a Dazn.

"È una battuta a vuoto che non ci voleva. Essere andati in vantaggio doveva darci più fiducia e più forza. Ora pensiamo a reagire, la squadra l'ha sempre fatto e il campionato è ancora lungo. Tutti possono avere una giornata storta". Ora ci saranno Juventus e Inter: "Penso sia un bene incontrarle subito. Dopo aver perso una partita così, troveremo le energie e la forza per rialzarci. Il nostro errore è stato subire il pareggio, ma avevamo creato le condizioni per tornare in vantaggio", conclude l'allenatore rossonero.

Dai blog