Cerca

Festeggiamenti

Cani terrorizzati dai botti di Capodanno: come fare per proteggerli

31 Dicembre 2016

0
Cani terrorizzati dai botti di Capodanno: come fare per proteggerli

Come molti sanno, il rapporto tra gli animali e i botti di Capodanno non è felice. I cani, in particolare, ne sono terrorizzati. Molti di loro soffre di autentiche fobie riguardo ai rumori così forti. 

Fido, come spiega Il Giornale, soffre per i rumori secchi, improvvisi e ripetuti perché possiedono un nervo acustico molto sviluppato.  Come spiega l'esperto, un rimedio può essere questo: mezzo'ora prima dello scoppio dei fuochi d'artificio di Capodanno fare ascoltare ai cani un musica tecno a volume fortissimo. Forse non è una soluzione molto piacevole per i padroni, ma è provato che il ritmo di questo tipo di suono interferisce con il rumore dei botti e rende meno sensibile il cane.

Esiste poi una crema a base di Dexmedetomidin che si spalma all'interno della guancia ed è molto efficace senza effetti collaterali. Una specie di anestetizzante dai vantaggi sicuri e provati.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Liliana Segre, a Milano la marcia di solidarietà dei sindaci: "L'odio non ha futuro"

Matteo Salvini, messaggio ai giallorossi: "Il mio obiettivo è tornare al governo"
Zingaretti, l'amara ammissione sulla verifica di governo: "Dobbiamo ridare la fiducia agli italiani"
Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"

media