Cerca

Difesa Personale

SVENTARE UN AGGRESSIONE SENZA COMBATTERE È POSSIBILE

Impara a salvaguardare la tua incolumità potenziando i talenti innati.

21 Dicembre 2018

0
SVENTARE UN AGGRESSIONE SENZA COMBATTERE È POSSIBILE

Lo so, alcune donne che mi staranno leggendo, vorrebbero diventare come Uma Thurman in Kill Bill, ma si sa i sogni non sempre possono trasformarsi in realtà.

Non sto dicendo che nessuna donna possa imparare a difendersi fisicamente da un aggressore, ci mancherebbe, la cosa strana però è che sopratutto quelle che realmente sarebbero in grado di farlo, e parlo di campionesse di livello internazionale del calibro di Lucrezia Ria campionessa mondiale IMMAF 2015 di MMA (arti marziali miste a contatto pieno), sono le prime che sostengono che è sempre meglio prevenire e che non hanno nessuna certezza a priori di quale potrebbe essere l'esito di una colluttazione per strada.

Questo è emerso durante l'evento LIBERO DI DIFENDERMI, al quale Lucrezia ha partecipato in veste di ospite, tenutosi il 23 settembre scorso a Parma.

Mi è invece capitato spesso di parlare con ragazze e donne praticanti di arti marziali tradizionali quali l'Aikido o il Kung Fu e di sistemi di combattimento militare tipo Krav Maga, sentirsi in grado di sapersi difendere ma addirittura di essere in grado di disarmare un aggressore armato di coltello.

Sapete il perché? 

Perché, fortunatamente per loro, non hanno mai dovuto combattere realmente e quindi si fidano ciecamente di ciò che ha raccontato loro il " Maestro" invincibile, che ha studiato per anni in un monastero buddista in Cina con l'insegnante di Bruce Lee o l'"Istruttore" addestratosi direttamente con il Mossad israeliano. Poi ti dicono che di lavoro questi sedicenti guru di professione fanno tutt'altro, tipo l'elettricista, e due ore a settimana si trasformano nello Steven Seagal "di noi altri" e insegnano a queste povere vittime i disarmi.

Ma perdonatemi un istante, credete realmente che uno addestratosi con il Mossad, possa tenere un corso di difesa personale in una piccola palestra di Parma due sere a settimana facendo di giorno l'elettricista o il bancario?

Ma secondo voi un esperto in scienze comportamentali che si è formato in una agenzia di Intelligence paragonabile alla CIA statunitense, tornato in Italia, farebbe l'elettricista, il bancario o l'assicuratore? 

Purtroppo la manipolazione psicologica è molto diffusa e troppe persone, ingenue, continuano a caderci. 

Ma torniamo alla realtà.

Una donna ha in media il 30% in meno di massa muscolare magra rispetto ad uomo e un indice di forza massimale nettamente inferiore a quest'ultimo. In più mediamente un uomo, avendo un livello di testosterone endogeno nettamente superiore alla donna, è di temperamento più aggressivo ed è più abituato al contatto fisico. Non dimentichiamoci che i maschi fin da piccoli si misurano a livello fisico per mezzo della lotta. 

La donna di contro ha altre peculiarità, per esempio, riesce a percepire con maggiore sensibilità un’atmosfera ostile o favorevole, a captare segnali, a comprendere al volo situazioni, districandosi così in situazioni difficili senza la necessità di ricorrere al pensiero riflessivo e razionale, rispetto all'uomo. Ricordiamoci che nella prevenzione del rischio è di fondamentale importanza riconoscere anomalie nello scenario rispetto alla situazione standard che ci si aspetterebbe in determinato contesto.

Le risonanze magnetiche mostrano che nel cervello femminile vi sono da quattordici a sedici aree preposte alla comunicazione e alla valutazione, rispetto alle quattro, sei maschili. Uno studio condotto tra Università di Granada, di Barcellona e Middlesex University di Londra, pubblicato sulla rivista Psychoneuroendocrinology, rivela che nelle donne l’intuito sia una “dote” che si sviluppa sin dalla vita intrauterina, perché il cervello femminile è esposto sin dal grembo materno a scarse quantità di testosterone, l’ormone maschile che instillerebbe razionalità e capacità riflessive. Questo studio offre un'ulteriore evidenza del fatto che alcune differenze tra cervello maschile e femminile si instaurano sotto l'influenza degli ormoni sessuali, e ciò avviene addirittura prima della nascita. Secondo la ricerca, l’uomo ha un cervello più razionale in quanto i due emisferi cerebrali sono meno connessi tra loro rispetto quelli del cervello femminile: esaminando il corpo calloso delle donne, vale a dire il fascio di fibre nervose che mette in comunicazione i due emisferi, è risultato che esso ha una maggiore percentuale di connessioni rispetto a quello degli uomini. Questo significa che nella donna il lato destro e quello sinistro comunicano meglio, rendendo i processi mentali più veloci e favorendo un cervello più “olistico e intuitivo”. Per intuitivo si intende una comprensione più profonda, un’elaborazione che coglie l’essenza di una questione senza ricorrere alla riflessione razionale, che è nettamente più lenta. Sappiamo che in una situazione ad alto rischio, decidere il da farsi in brevissimo tempo può fare la differenza tra il sottrarsi ad un pericolo o trovarsi in cattive acque. La mente femminile è indubbiamente più brava in questo, proprio perché lavora contemporaneamente su più piani e riesce a integrarli tutti in una fusione perfetta.

Inoltre nella donna la visione periferica è di almeno 45 gradi sia in direzione laterale, sia in alto e in basso a differenza dell'uomo che ha una migliore visione a tunnel. Questo significa che, anche se una donna sembra guardare una cosa, potrebbe in realtà essere intenta a osservare tutt’altro!

Grazie alla sua visione periferica, la donna riesce a osservare l’intero corpo di un uomo dalla testa ai piedi e di conseguenza eventuali movimenti, senza essere colta in flagrante e quindi senza che l'ipotetico aggressore si accorga di essere stato scoperto. Ciò permette alla donna di agire strategie elusive in pochissimo tempo, salvaguardando in questo modo la propria incolumità. 

Per questi motivi, nel Programma Base del Metodo BSD Evolution è stato inserito un modulo denominato IPER VISTA interamente dedicato a potenziare questi talenti innati nelle donne tramite esercizi studiati ad hoc.

[email protected]

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luigi Di Maio lascia la riunione dei gruppi M5s senza fare dichiarazioni. Bocche cucite tra i grillini

Simone Gautier, l'escursionista francese morto nel Cilento. Le operazioni di recupero della salma
Matteo Salvini bombarda Pd e M5s: "Il primo CdM devono farlo a Bibbiano"
Matteo Salvini: "Conte è ancora il mio premier". Dietrofront in arrivo?

media