Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gad Lerner contro l'Italia sull'immigrazione: "I profughi siriani? Anche colpa della nostra viltà"

  • a
  • a
  • a

Gad Lerner sull'immigrazione punta sempre il dito, in un modo o in un altro, contro l'Italia. Per lui il nostra Paese pecca di codardia. Il tema che in questi giorni tiene banco è l'apertura, da parte del presidente turco Recep Tayyip Erdoğan, della strada ai migranti verso l'Europa. Una decisione che ha messo subito in guardia la Grecia e non, alle prese con una situazione fuori controllo. "Ricordiamoci che i profughi siriani - scrive sul suo profilo twitter la firma di Repubblica - non li ha inventati Erdogan, e la loro sorte non può restare solo a carico della Turchia. Il primo colpevole di questa tragedia è Assad rimasto al potere in Siria con metodi criminali. Ma anche con l'appoggio di Putin e della nostra viltà". Quello di Lerner sembra un invito al governo ad accogliere chi scappa da una tragica situazione, senza pensare che l'Italia, ora come ora, non si può permettere di far entrare persone senza adeguati controlli. 

Dai blog