Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Feltri contro Giuseppe Conte: "I suoi decreti? Creano confusione per poterci perseguitare"

  • a
  • a
  • a

Giorno dopo giorno, decreto dopo decreto, tassello dopo tassello, rettifica dopo rettifica. Si parla dell'operato di Giuseppe Conte e del suo governo, che più passa il tempo più dimostrano di non avere le idee chiare (eufemismo) su come gestire questa maledetta emergenza coronavirus. Già, il fatto che sostanzialmente ogni 24 ore sia necessario un nuovo decreto dimostra che l'esecutivo brancola nel buio. E anche contro questo aspetto punta il dito Vittorio Feltri, il direttore editoriale di Libero. Lo fa su Twitter, con un cinguettio stringato e che va dritto al punto: "Le nuove disposizioni di Conte sono un contributo di confusione teso ad aiutare la burocrazia a perseguitarci", sintetizza Vittorio Feltri.

Dai blog