Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Antonio Socci contro Giuseppe Conte: "Scassate i cabasisi agli italiani ma non fate i tamponi a chi ha sintomi. Perché?"

 Antonio Socci

  • a
  • a
  • a

Antonio Socci, con un post pubblicato sul suo profilo Twitter attacca il presidente del Consiglio per un evidente paradosso, chiamiamolo così, sull'emergenza coronavirus: "Caro Giuseppe Conte", scrive il giornalista, "perché scassate i cabasisi a 60 milioni di italiani intimandoci di stare a casa e facendo multe (e noi stiamo in casa) ma poi non fate il tampone a chi ha sintomi (e familiari) cosicché tanti senza volerlo e/o senza saperlo contagiano?", chiede retoricamente Socci. Che conclude il suo cinguettio così: "Sveglia". E con l'hashtag #Contedimettiti.

 

Dai blog