Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paolo Becchi, "Biden avrà pure vinto ma...". Eredità pesantissima dopo le elezioni più avvelenate della storia

  • a
  • a
  • a

"Quello che sta succedendo ora lo conferma". Paolo Becchi guarda all'America più preoccupato che indignato. Mentre quasi tutto il mondo si scaglia contro Donald Trump  accusandolo di aver fomentato la rivolta dei suoi sostenitori che hanno assaltato il Campidoglio, il filosofo sovranista su Twitter concentra la sua attenzione sul neo-presidente Joe Biden, arrivato alla Casa Bianca anche sull'onda di ferocissime polemiche e sospetti sui brogli. "Avrà pure vinto le elezioni - ricorda Becchi a proposito dell'esponente democratico - ma lascia una America socialmente divisa e profondamente ferita". Poi fa suo il pensiero di Vittorio Sgarbi: "La violenza va condannata, sempre. Ma il popolo va ascoltato e rispettato. E il popolo di Trump la violenza l'ha patita; la ragazza ferita è una martire dei suoi ideali".

Dai blog