Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pojana "attaccato a una macchina". Il leghista di Propaganda Live con il Covid, il drammatico segreto sulle sue condizioni

  • a
  • a
  • a

Sembrano migliorate le condizioni del Pojana di Propaganda Live. «So taca na machina, ma respiro», ha infatti scritto in dialetto veneto l'attore Andrea Pennacchi (il Pojana appunto), presumibilmente dall'ospedale di Padova dove è ricoverato per Covid. L'attore, noto per la trasmissione di La7, e recentemente apprezzato dal pubblico televisivo per la sua interpretazione al fianco di Paola Cortellesi nella serie poliziesca Petra di Sky è ricoverato per coronavirus da diversi giorni.

 

 

All'inizio si era parlato di condizioni molto gravi, l'ironia dell'ultimo post fa invece pensare che stia meglio. Tra i commenti di incoraggiamento ci sono quelli del direttore di La7, Andrea Salerno, della regista di Petra, Maria Sole Tognazzi e di Paola Cortellesi, che scrive: «Daje collega mio adorato! Ti voglio presto sul trono a sproloquiare in inglese arcaico...».

Dai blog