Cerca

comunicati

John Trudell Archives e Inside Recordings distribuiscono di nuovo il successo della critica 'John Trudell - AKA Grafitti Man' su vinile da 180 grammi e CD, disponibile in tutto il mondo il 2 giugno

23 Maggio 2017

0

- AKA Grafitti Man distribuito per la prima volta nel 1986 dall'etichetta Peace Company di Trudell, e di nuovo nel 1992 da Rykodisc, con produttore esecutivo Jackson Browne, come compilation delle registrazioni della raccolta precedente. Al momento della distribuzione, l'album è stato salutato da Bob Dylan come "il miglior album dell'anno. . ."

Il nuovo LP di John Trudell Archives e Inside Recordings è su vinile nero da 180 grammi ed è stato prodotto da Pallas Group in Germania, e comprende foderine stampate con i testi e il download completo digitale dell'album insieme a un video gratuito per Rockin' The Res. Il pacchetto CD ha maggiori contenuti rispetto a quello del 1992, e comprende anche i brani di Trudell.

È possibile prenotare CD e LP su Amazon da qui:https://www.amazon.com/Aka-Grafitti-Man-John-Trudell/dp/B00WVE1MQ4/ref=sr_1_fkmr0_3?s=music&ie=UTF8&qid=1493072444&sr=1-3-fkmr0&keywords=aka+grafitti+man+2017

Per maggiori informazioni visitare johntrudell.com e johntrudellarchives.org

JOHN TRUDELLAKA GRAFITTI MANTRACK LISTING1.  Rockin' The Res2.  Grafitti Man3.  Restless Situations4.  Wildfires5.  Baby Boom Ché6.  Bombs Over Baghdad7.  Richman's War8.  Somebody's Kid9.  Never Never Blues10.  What He'd Done11.  Beauty In A Fade12.  Tina Smiled

INFORMAZIONI SU JOHN TRUDELLJohn Trudell (1946-2015) è stato un leader dell'occupazione da parte di Indian of All Tribes (Indiani di tutte le tribù) di Alcatraz in 1969, e a continuato a ricoprire il ruolo di Presidente dell'American Indian Movement (AIM - Movimento degli Indiani d'America) dal 1973 al 1979. Il giorno 11 febbraio 1979 ha bruciato una bandiera americana sui gradini dell'edificio J. Edgar Hoover dell'F.B.I a Washington D.C., come gli era stato insegnato durante il servizio militare a bruciare la bandiera una volta che la bandiera fosse stata profanata; e il trattamento dei nativi americani da parte del governo degli Stati Uniti, il suo classismo e razzismo avevano profanato la bandiera. Dopo circa 12 ore dall'incidente della bandiera, un incendio di origine sospetta distrusse l'abitazione di Trudell nella riserva Shoshone-Paiute in Nevada, uccidendo la moglie in gravidanza di Trudell, Tina, i loro tre figli e la madre di Tina. L'F.B.I. rifiutò di indagare e il rogo venne ufficialmente archiviato come "incidente." Dopo l'incendio Trudell tradusse le proprie lacrime in poesia, e successivamente in musica, parole e recitazione. Attivista per tutta la vita e sostenitore dei diritti umani, è stato citato con queste parole "Sono solo un essere umano che cerca di vincere un mondo che sta rapidamente perdendo la propria capacità di capire che è un essere umano." 

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/509444/John_Trudell_AKA_Grafitti_Man_Inside_Recordings.jpg

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Attacchi in Iraq, Federica Mogherini: "Vicini alle autorità italiane"

Barbara Lezzi contro Senaldi e Sallusti: "Insulti, mi danno della sbattitappeti, non si fa". Crisi di nervi
Memorial "Ciao Pà", Paolo Bonolis e il derby del cuore a sostegno del progetto "Adotta un Angelo"
Giorgia Meloni sale sul palco accolta dal remix del suo discorso: "Entro Natale il mio primo disco"

media