Cerca

Cronaca

Roma: Barbera (Prc-Fds), sindaco fa cancellare solo scritte contro il Pd

30 Luglio 2012

0

Roma, 30 lug. (Adnkronos) - "A che 'gioco gioca' il Sindaco Alemanno? Questa mattina ha fatto cancellare dal "nucleo decoro urbano" le scritte ingiuriose comparse sui muri della sezione del Pd di piazza Verbano e ha lasciato quelle antisemite ("Anpi giudei") e le svastiche sui muri del palazzo che ospita la sede dell'Anpi del II Municipio. Eppure anche le scritte di Via Savoia erano state denunciate sulla stampa sia dall'Anpi romano e locale che dallo stesso Pd". E' quanto dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Federazione della Sinistra e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.

"Era gia' successo la volta precedente, circa un mese fa, tanto che, con una iniziativa simbolica e provocatoria, i militanti antifascisti, giovani e meno giovani, avevano cancellato le scritte ingiuriose e omofobe nei confronti del presidente della locale sezione Anpi, il partigiano Mario Bottazzi. Chiediamo che il Sindaco Alemanno faccia rimuovere immediatamente anche le scritte di Via Savoia".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media