Cerca

Lazio

Roma: Barbera (Prc), sequestrare calendari fascisti nelle edicole

4 Gennaio 2013

0

Roma, 4 gen. (Adnkronos) - "Basta con l'apologia di fascismo e con quelle forme, piu' o meno subdole e occulte, con la quale tale apologia si alimenta, come la vendita di prodotti pseudo-editoriali nelle edicole. Ci riferiamo in particolare alla vendita di vergognosi calendari sul fascismo e su Mussolini che in questi giorni imperversano in alcune edicole, denunciata, qualche giorno fa, anche dal Guardian, noto quotidiano britannico. Vergognosi calendari, corredati da immagini del dittatore e di fasci littori, che celebrano, enfatizzandola, la figura di Mussolini, omettendo le sue gravi responsabilita' per quanto accaduto durante il regime e per avere trascinato il Paese in guerra al fianco Hitler". Lo afferma Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Fds e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.

"E' evidente - continua Barbera - il tentativo di mitizzare la figura di Mussolini e la sua storia per 'sdoganare' quelle vergognose ideologie xenofobe e razziste che ancora oggi imperversano nel Paese e nel mondo e che tentano di sfruttare il malessere sociale prodotto dalla crisi e dalle politiche di austerity per trovare spazi nelle classi popolari. Chiediamo che si applichino le normative vigenti e che tale materiale venga al piu' presto sequestrato. Nel frattempo, chiediamo agli edicolanti di rifiutarsi di vendere tale vergognoso materiale e alle loro associazione di categoria di prendere posizione su tale questione".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media