Cerca

Cronaca

Milano: nuovi orari per Ztl in zona Sarpi

9 Aprile 2014

0

Milano, 9 apr. (Adnkronos) - Per una maggiore sostenibilità del sistema della mobilità urbana e l'estensione della rete delle zone a traffico limitato, insieme all'applicazione dei nuovi orari, l'area intorno a Paolo Sarpi, a Milano, sarà presto una Zona 30. E' stato approvato dalla Giunta del Comune di Milano, il provvedimento di limitazione del traffico nelle vie Venafro, Bertini, Aleardi, Lomazzo, Fioravanti, Messina (nel tratto tra via Fioravanti e via Procaccini), Niccolini, Bramante, Morazzone, Giordano Bruno, Giusti, Braccio da Montone, Giorgione, Guercino, Verga, Rosmini, Alfieri, Giannone, piazza Santissima Trinità e via Balestrieri.

Il provvedimento tiene conto della particolarità dell'area e per questo il Comune ha incontrato più volte il Consiglio di Zona, le associazioni di categoria e i rappresentanti dei cittadini e residenti e ha tenuto conto delle indicazioni raccolte nella regolamentazione della Ztl. "Con la Ztl -commenta Marco Granelli, assessore alla Sicurezza e Coesione sociale del Comune- in Paolo Sarpi e la Zona 30 vogliamo migliorare la qualità della vita e la mobilità nel quartiere. Con i nuovi orari ci siamo fatti carico delle esigenze dei residenti e dei commercianti. Questo provvedimento consente il proseguimento delle attività imprenditoriali e ne minimizza l'impatto negativo".

Nelle prossime settimane è prevista la posa dei cartelli per segnalare la Ztl Paolo Sarpi e contemporaneamente saranno posati 13 dissuasori della velocità agli ingressi e in prossimità delle scuole. Seguirà l'avvio effettivo con l'attivazione delle telecamere. Il divieto di circolazione e sosta di veicoli trasporto cose è esteso a tutti i giorni della settimana per tutto il giorno con alcune deroghe per il carico e scarico merci: dalle 10 alle 12.30 e dalle 17.15 alle 18.30 dei giorni feriali e, solo per i veicoli trasporto cose per l'approvvigionamento di esercizi pubblici, bar, ristoranti, negozi di alimentari, dalle 6 alle 7.30 sempre dei giorni feriali. Inoltre, per tutti i giorni della settimana, hanno una deroga dalle 6 alle 7.30 i veicoli trasporto cose per l'approvvigionamento delle edicole. Permanentemente il divieto di transito e sosta per i veicoli o complessi di veicoli superiori ai 7,50 metri.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media