Cerca

Cronaca

Milano: Scola in visita a Carugate, oratorio casa di tutta la comunita'

25 Giugno 2014

0

Milano, 25 giu. (Adnkronos) - "Guardandovi io provo solo gioia e la gioia è una grande motore per vivere, perché ci apre agli altri, ci fa vedere la bellezza del creato". Così l'arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, si è rivolto oggi pomeriggio ai mille ragazzi, genitori, educatori e sacerdoti che lo hanno accolto durante la sua visita all'oratorio Don Bosco a Carugate. "L'oratorio è la casa di tutta la comunità, il luogo in cui si stabilisce la nostra amicizia e i ragazzi diventano responsabili della loro vita", ha sottolineato l'arcivescovo.

Scola, dopo aver incontrato i ragazzi, gli educatori, gli animatori, i sacerdoti e le suore della parrocchia di Sant'Andrea ha benedetto un grande quadro con l'immagine di don Bosco, opera che sarà appesa all'ingresso dell'oratorio a settembre in occasione della festa per i 110 anni di attività dell'oratorio intitolato al Santo dei ragazzi. Alle 16.30 il cardinale ha raggiunto la parrocchia di San Lorenzo Martire a Trezzano sul Naviglio, dove ha inaugurato il centro polivalente e il nuovo campo di calcio.

"Che il Signore aiuti questo luogo a diventare spazio di incontro, dove il Signore possa essere seguito, e divenga occasione bella perché l'oratorio fa da ponte tra la Chiesa e la società civile. E quindi ha una funzione fondamentale anche nei confronti di chi dice di non credere", ha detto Scola. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media