Cerca

Lombardia

Disabili: carrozzina e bastone, politici lombardi si calano nei loro panni

27 Giugno 2014

0

Milano, 27 giu. - (AdnKronos Salute) - Dal Pirellone alla Stazione Centrale in carrozzina, o camminando bendati o ancora con un bastone. E' l'esperimento che hanno fatto oggi a Milano i politici lombardi che hanno partecipato alla prima iniziativa dell'Intergruppo 'Vita, famiglia ed economia sociale' del Consiglio regionale. Una giornata speciale per sperimentare sulla propria pelle cosa vuol dire essere disabili e fare i conti con marciapiedi, grate, semafori, accessi ai mezzi pubblici e altri piccoli o grandi ostacoli quotidiani.

A calarsi 'Nei panni delle persone con disabilità' - questo il titolo dell'iniziativa bipartisan - sono stati tra gli altri il presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo (Ncd); il consigliere segretario Daniela Maroni (gruppo Maroni presidente), ideatrice e promotrice dell'evento; l'assessore alle Attività produttive, ricerca e innovazione Mario Melazzini (Ncd), affetto da Sla; il consigliere Carlo Borghetti (Pd), membro della Commissione Sanità, con Franco Bomprezzi, presidente di Ledha (Lega per i diritti delle persone con disabilità), e Nicola Stilla, presidente regionale Fand (Federazione associazioni affette da disabilità). Insieme per sensibilizzare sul problema delle barriere architettoniche e per "una presa di posizione forte - spiegano - che possa determinare azioni concrete tese a promuovere e favorire politiche per un miglioramento delle città". (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media