Cerca

cronaca

Scuola: Anffas, a Palermo studenti disabili senza assistenza

13 Settembre 2016

0

Palermo, 13 set. (AdnKronos) - Nelle scuole di Palermo che hanno scelto di cominciare l’attività didattica già ieri, con due giorni di anticipo rispetto ai restanti istituti scolastici della città, non sono stati garantiti i servizi di assistenza igienico-personale, autonomia e comunicazione e il servizio trasporto degli alunni disabili, costretti così a restare a casa. La denuncia è di Antonio Costanza, presidente di Anffas Onlus Palermo, che sottolinea come "problemi si sono verificati anche con il sostegno scolastico, perché molti insegnanti non sono ancora stati nominati".

"Dal momento che queste problematiche sono ben note da tempo all'Ufficio regionale scolastico della Sicilia - aggiunge Costanza -, ci chiediamo come mai lo stesso non abbia pensato a programmare per tempo, affinché il problema non si presentasse". Per Anffas onlus Palermo il problema del diritto allo studio, dunque, "non è soltanto una questione di fondi, ma anche e soprattutto di incapacità politica e di programmazione". Antonio Costanza, a nome di Anffas onlus Palermo, rivolge, infine, un invito agli alunni con disabilità palermitani e ai loro genitori e familiari a segnalare tempestivamente tutte le criticità utili a monitorare la situazione. "Le persone con disabilità sono stanche, indignate e deluse e pretendono delle risposte" conclude.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Hanau, le terribili immagini subito dopo la sparatoria: 11 morti in Germania

Jonis Bascir parla di Full Mony: un successo al Teatro Sistina
Giuseppe Conte contro i cronisti: "Non chiamatelo 'questo Renzi', è pur sempre un leader della maggioranza"
Matteo Salvini contro le sardine: "Flop a Napoli? Che peccato, ma se fai le vacanze con Oliviero Toscani..."

media