Cerca

cronaca

Incendi: rogo nelle Madonie, sindaco Pollina 'emergenza rientrata'

28 Aprile 2017

0

Palermo, 28 apr. (AdnKronos) - "L'emergenza è ormai rientrata ma abbiamo seguito con sofferenza e apprensione l'evolversi della situazione per tutta la notte". A dirlo è il sindaco di Pollina (Palermo), Magda Culotta, a proposito dell'incendio divampato ieri pomeriggio e che ha distrutto decine di ettari di macchia e minacciato diverse abitazioni nelle Madonie. In azione anche due canadair oltre ai vigili del fuoco, agli uomini della Protezione civile e della forestale. "Il comune di Pollina denuncerà quanto accaduto - dice Culotta -. Ogni anno purtroppo le Madonie vengono ferite a morte dalla mano scellerata dei piromani e da interessi che rischiano di compromettere l'intero ecosistema di uno dei luoghi più belli della Sicilia".

"E se dovessimo scoprire che c'è la mano dell'uomo, in caso di processo, ci costruiremo parte civile" prosegue il sindaco, che ringrazia tutti gli uomini dei vigili del fuoco, della Protezione civile di Pollina, San Mauro, Castelbuono, Cefalù e Lascari e tutte le forze dell'ordine locali che "questa notte hanno lavorato per spegnere il rogo e mettere in sicurezza le famiglie le cui case sono state minacciate dalle fiamme e che fortunatamente non hanno subito alcun danno".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Zingaretti, l'amara ammissione sulla verifica di governo: "Dobbiamo ridare la fiducia agli italiani"

Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"
Matteo Salvini sta con gli agenti penitenziari: "In un Paese normale...". Ecco il video dello "scandalo"
Nuova Zelanda, erutta il vulcano Whakaari: strage di turisti, cinque morti e molti dispersi. Le immagini choc

media