Cerca

cronaca

Corruzione: Alfano, Vicari ha detto di essere innocente e le credo

26 Maggio 2017

0

Palermo, 26 mag. (AdnKronos) - "Le dimissioni sono un gesto che meritano grande rispetto e glielo abbiamo mostrato pubblicamente. Lei ha professato la sua chiara e completa innocenza e io le credo". Così il ministro degli Esteri Angelino Alfano, a Palermo, a margine della cerimonia per i 70 anni della prima seduta dell'Ars, ha commento le dimissioni dell'ex sottosegretario alle Infrastrutture Simona Vicari indagata nell'inchiesta per corruzione che ha portato in carcere l'armatore Ettore Morace, il deputato regionale e candidato sindaco di Trapani Girolamo Fazio e il funzionario regionale Giuseppe Montalto.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Matteo Salvini a Cattolica: "Chiederò alla Lega di votare sì al processo sulla Gregoretti"

Nicola Zingaretti, l'appello: "L'Emilia-Romagna si salva se combattiamo tutti insieme"
"Prima l'Italiano". Scopritelo su Camera con Vista 2020, inizio di anno movimentato per la politica italiana
Diego Fusaro e Antonio Socci contestati a Siena da Sardine e Pd: "Via i turbo fascisti", eccoli a testa in giù

media