Cerca

veneto

Padova: in centro arrivano i primi cestini 'intelligenti' (2)

18 Dicembre 2018

0

(AdnKronos) - Tecnologia 4.0. Attraverso l’accumulo di energia solare, i cestini si autoalimenteranno e non avranno bisogno di energia esterna. Energia pulita, dunque, e sistema di compattamento che consentirà di ridurre l’ingombro dei rifiuti conferiti e raccoglierne quantitativi superiori. I nuovi cestini sono sempre connessi e gestiti in tempo reale attraverso una piattaforma cloud, che consente di controllare le raccolte effettuate, il grado di riempimento dei cestini stessi e di intervenire in caso di eventuali anomalie.

I benefici. La Multiutility, grazie al posizionamento dei nuovi cestini “intelligenti”, apre la strada ad un sistema di Smart Waste ancora più innovativo che porterà numerosi benefici, sia alla qualità della vita dei cittadini sia all’ambiente, quali il miglioramento degli spazi pubblici, l’assenza di rifiuti che fuoriescono dai cestini, la mancanza di cattivi odori, e di conseguenza i benefici di immagine per il turismo. Inoltre, il sistema è costruito con criteri di robustezza e resistenza all’acqua e alla salsedine, dunque può essere posizionato anche in prossimità di dighe, spiagge e aree marine.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media