Cerca

sicilia

Giustizia: Bonafede, 'partiti usano garantismo per non prendersi responsabilità'

16 Aprile 2019

0

Caltanissetta, 16 apr. (AdnKronos) - "Io non mi esprimo su nessuna indagine in corso, ma posso dire che come M5S abbiamo portato avanti una politica che porta le forze politiche a verificare di cosa si tratta quando c'è una vicenda giudiziaria, per capire se ci sono incompatibilità. Quando sono emerse situazioni incompatibili o rischi di incompatibilità, noi siamo subito intervenuti, anche durante le indagini". Così il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede a Caltanissetta, parlando della capolista del M5S Danzì indagata. " Mentre dalle altri parti si parla di garantismo per non prendersi le proprie responsabilità. E dicono che bisogna aspettare la fine delle indagini. Ogni forza politica si prende la responsabilità di capire cosa emerge da una vicenda giudiziaria".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media