Cerca

cronaca

Terrorismo: arresti Digos Palermo, amicizia radicalizzati nata sul web

17 Aprile 2019

0

Pslermo, 17 apr. (AdnKronos) - E' nata sul web l'amicizia tra Giuseppe Frittitta, il palermitano di 26 anni arrestato oggi per terrorismo islamico, e Ossama Ghafir, marocchino 18enne, in manette per lo stesso reato. Un'amicizia cresciuta "nel tempo con un’assidua frequentazione consolidatasi attraverso un legame di condivisione di intenti molto intensa avallata dalla presenza del padre di Ossama", dicono gli investigatori. Il giovane marocchino, internauta e frequentatore di pagine Facebook italiane orientate verso la linea religiosa islamica salafita, infatti, ha manifestato nel corso dei dialoghi con l’amico Frittitta, "il suo crescente odio nei confronti dei miscredenti e la sua volontà di seguire la via della “HAQQ1” (la Verità)".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media