Cerca

sicilia

Mafia: Corleone, sequestrati 1,5 mln di beni a famiglia Lo Bue

16 Maggio 2019

0

Palermo, 16 mag. (AdnKronos) - Beni per circa 1,5 milioni di euro sono stati sequestrati dai carabinieri del Ros, su richiesta della Sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo, a Calogero Giuseppe Lo Bue, fratello del capo mandamento di Corleone Rosario Lo Bue condannato, nel 2007, ad otto anni di carcere per aver coperto la latitanza del boss Bernardo Provenzano. Le indagini patrimoniali hanno messo in evidenza la sperequazione dei redditi dichiarati negli anni da Lo Bue e dalla sua famiglia.

Sotto sequestro sono finiti un'impresa, due fabbricati e 21 terreni ubicati nella provincia di Palermo e due conti bancari. Il sequestro comprende anche l’abitazione familiare di Corleone, indicata negli atti giudiziari dell’arresto di Provenzano come "fermo posta" per l’inoltro della corrispondenza destinata al boss.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media