Cerca

veneto

Venezia: assessore Pan su pescatore scomparso, 'mestiere pericoloso'

12 Giugno 2019

0

Venezia, 12 giu. (AdnKronos) - L’assessore regionale alla pesca Giuseppe Pan, in stretto contatto con l’ammiraglio Piero Pellizzari della Direzione Marittima del Veneto e le associazioni dei pescatori della marineria di Chioggia, sta seguendo le ricerche di Fabio Perini, il pescatore caduto in acqua nella notte al largo di Pellestrina: “Spesso dimentichiamo i rischi e gli infortuni ai quali va incontro chi pratica l’attività della pesca lungo le nostre coste – dichiara Pan – La pesca è un mestiere non solo duro e faticoso, ma anche pericoloso. Per questo considero mai sufficienti gli investimenti in salute e sicurezza e miglioramento delle imbarcazioni che, anche attraverso i programmi europei, la Regione continua a sostenere, in collaborazione con le associazioni di categoria”.

“Ringrazio i pescherecci e quanti si sono attivati, in supporto alla Capitaneria e alle squadre dei soccorsi del mare e dei Vigili del fuoco – aggiunge Pan – per cercare di ritrovare il pescatore naufragato. Certo, con il passare delle ore, crescono preoccupazione e ansia si attenuano le speranze. Ma in questa tragica vicenda spicca la generosa solidarietà del mare, che ha mobilitato la marineria di Chioggia: è il tratto distintivo del mondo della pesca e di una realtà associativa che rappresenta prima marineria d’Italia per numero imbarcazioni e addetti”.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Crisi di governo, parla Giovanni Tria: "I conti sono a posto. La legge di bilancio si può fare"

Gianluigi Paragone si schiera con Alessandro Di Battista: "Il Pd mostra la solita spocchia". M5s spaccato
Incendi in Amazzonia, le immagini aeree delle zone devastate. Terrificante
Giancarlo Giorgetti: "Vado all'opposizione con fierezza, non siamo minorati mentali"

media