Cerca

sicilia

Rai: Fava, 'su Falcone e Borsellino passiamo dalla celebrazione alla bestemmia'

13 Giugno 2019

0

Palermo, 13 giu. (AdnKronos) - "Noi oscilliamo fra considerare Borsellino e Falcone come Madonne da portare in processione una volta l'anno a un giovanotto che si presenta in televisione e racconta la sua favoletta sgrammaticata. Abbiamo perso non soltanto la memoria ma un po' anche il senso della realtà: cosa furono in vita e quanto furono utili e come questa memoria va recuperata e raccontata non soltanto con le celebrazioni ma servendosi di quello che ci hanno insegnato. Perché altrimenti succederà questo: passiamo dalle celebrazioni alla bestemmia in diretta del ragazzino analfabeta". Così il presidente della Commissione antimafia regionale Claudio Fava ha commentato all'Adnkronos il caso della trasmissione 'Realiti' di Raidue.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media