Cerca

veneto

Venezia: babygang, altri due minorenni finiscono in comunità

14 Giugno 2019

0

Venezia, 14 giu. (AdnKronos) - Continua l’azione di contrasto al fenomeno criminale delle baby gang: questa mattina la Polizia di Stato, in esecuzione di una ordinanza cautelare emessa dal locale Ufficio Gip presso il Tribunale per i Minorenni, su richiesta di quella Procura della Repubblica, ha collocato in comunità due diciassettenni.

I due minori, lo scorso 23 marzo, in un locale del Lido di Venezia, avevano avvicinato un sedicenne chiedendogli di cambiare con una banconota da 20 euro due da 10. Non appena estraeva il denaro, con frasi e atteggiamenti intimidatori la vittima veniva rapinata dell’intera somma. Per il medesimo episodio era stata eseguita, lo scorso 29 maggio, una misura restrittiva emessa dal Gip presso il Tribunale ordinario, su richiesta di quella Procura, a carico di un maggiorenne.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Regionali in Umbria, gli iscritti del Movimento 5 stelle al voto sulla piattaforma Rousseau

Giuseppe Conte: "Buon clima nel governo, si mettano da parte personalismi in favore della squadra"
Cerciello Rega, il video dei filmati ritrovati nei telefoni dei due americani: pistole e cocaina.
Salvini fuori dalla maggioranza? Mattarella battezza i rapporti con la Germania: "Livelli di eccellenza"

media