Cerca

veneto

Migranti: Padova, rinviati a giudizio funzionari pubblici e vertici coop

18 Giugno 2019

0

Padova, 18 giu. (AdnKronos) - Il Gup di Padova Claudio Marassi ha rinviato a giudizio otto indagati tra funzionari pubblici e vertici di una Coop che secondo le ipotesi degli inquirenti avrebbero collaborato per evitare controlli ad un Centro di accoglienza. Gli imputati sono otto: i due ex viceprefetti di Padova, una funzionaria della prefettura, e i vertici della coop edeco.

Al centro delle indagini condotte dal Nucleo Investigativo dei carabinieri di Padova i possibili avvertimenti dati in anticipo da parte dei funzionari pubblici ai vertici della Coop per possibili controlli da parte dell'Ulss e delle forze dell’ordine alla base di Bagnoli e all'ex caserma Prandina, dove in quegli anni, secondo gli investigatori, non sarebbero state rispettate le norme dell'accoglienza imposte dalla stessa prefettura mediante la gara.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Venezia, ecco come sarà il Mose una volta completato: immagini sorprendenti

Salvini ironizza su Zingaretti: "Dopo la riproposta dello Ius soli si è preso i 'vaffa' pure dagli alleati"
Che tempo che fa, David Grossmann con Liliana Segre: "So cosa ha passato"
Maltempo, Alto Adige in ginocchio sotto la neve: valanghe come colate di lava, interi villaggi devastati

media