Cerca

cronaca

Maturità: Studenti Medi Veneto, 'esame bocciato, nemmeno rimandato a settembre...'

19 Giugno 2019

0

Padova, 19 giu. (AdnKronos) - "Questo nuovo esame di maturità per noi è bocciato, non lo rimandiamo nemmeno a settembre...". Così all'Adnkronos il coordinatore degli Studenti Medi del Veneto, Tommaso Biancuzzi commenta senza mezzi la riforma dell'esame di Stato.

E spiega che: "Innanzitutto, non si possono cambiare le regole del gioco in corsa, perchè è un danno per gli studenti che da un anno e mezzo si erano preparati per il 'vecchio' esame di maturità. E sul piano sostanziale noi giudichiamo negativamente l'assenza dell'esame di storia e della tesina che lo studente portava all'esame, e che era l'unico momento in cui poteva esprimersi sul suo percorso di studi in maniera personale".

E poi, spiega il coordinatore degli Studenti Medi del Veneto: "Una riforma dell'esame di maturità senza una riforma complessiva, strutturale del sistema scolastico non serve a nulla, se non a 'scombinare' la testa degli studenti in vista dell'esame", conclude.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luca Zaia: "Basta insulti ai veneti, il mio compito è difenderli. Ora quereliamo"

Vincenzo De Luca: "Dialogo con il M5s? Non parlo più di politica politicante, solo fatti concreti"
Alessandro Morelli: "I 5s aprivano scatolette di tonno, gli altri sono figli delle sardine: un governo ittico"
Open Arms, il video propaganda dopo l'indagine contro Matteo Salvini

media