Cerca

sicilia

Ricerca: intesa Università-Cnr, all'ateneo di Catania la sede dell'Istituto di BioEconomia

14 Gennaio 2020

0
Ricerca: intesa Università-Cnr, all'ateneo di Catania la sede dell'Istituto di BioEconomia

Palermo, 13 gen. (Adnkronos) - L’Istituto per la BioEconomia del Cnr sarà ospitato nella sede del Dipartimento di agricoltura, alimentazione e ambiente dell’Università di Catania. La convenzione operativa è stata approvata nei giorni scorsi dagli organi di governo universitari, in attuazione dell’accordo quadro quinquennale vigente tra ateneo e Cnr che impegna i due enti a realizzare forme di collaborazione per lo svolgimento di programmi di ricerca, di formazione anche mediante la realizzazione di dottorati e di attività collegate. L’iniziativa è stata presentata questa mattina, all’Università di Catania, dal presidente del Cnr Massimo Inguscio, dal rettore Francesco Priolo e dal direttore del Di3A Agatino Russo.

"L’accordo tra il nostro Istituto di bioeconomia e l’Università di Catania -ha detto Inguscio - non è solo un evento importante, è un investimento verso il futuro perché la bioeconomia è una nuova forma di produzione di ricchezza e sviluppo, sostenibile e compatibile con l’ambiente e con le risorse naturali sulla quale dobbiamo basare il nostro domani. Il fatto che si stringa in Sicilia, poi, conferisce all’accordo ancora maggior valore per due ragioni. La prima è che la ricerca tesa alla compatibilità tra sviluppo e ambiente in generale qui è particolarmente intensa. La seconda è che ci troviamo in un territorio dove le interazioni tra ricerca scientifica, accademica e imprese sono molto sviluppate".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Libia, Giuseppe Conte alla conferenza internazionale di Berlino: "Lavoriamo per il cessate il fuoco"

Matteo Salvini a Cattolica: "Chiederò alla Lega di votare sì al processo sulla Gregoretti"
Nicola Zingaretti, l'appello: "L'Emilia-Romagna si salva se combattiamo tutti insieme"
"Prima l'Italiano". Scopritelo su Camera con Vista 2020, inizio di anno movimentato per la politica italiana

media