Cerca

cronaca

Sanità: Regione Veneto integra i fondi per unità alloggio e appartamenti protetti (2)

16 Gennaio 2020

0
Sanità: Regione Veneto integra i fondi per unità alloggio e appartamenti protetti (2)

(Adnkronos) - In Veneto attualmente sono oltre 1300 le persone con problematiche psichiatriche accolte nelle comunità alloggio e negli appartamenti protetti. La rete infrastrutturale di alloggi protetti per la salute mentale conta quasi mille posti nelle comunità alloggio (strutture) che possono accogliere dagli 8 ai 16 utenti, a seconda della tipologia) e 333 posti nei gruppi appartamento (al massimo 4 utenti per unità abitativa).

Il fondo integrativo di 7 milioni e mezzo per le spese di residenzialità è così ripartito tra le 9 Ulss del territorio: la quota più consistente è stata assegnata all’Ulss 9 Scaligera (1.784.884 euro) che ha nel proprio territorio 229 posti nelle strutture residenziali socioassistenziali per la salute mentale, seguita dall’Ulss 2 Marca Trevigiana (1.098.431 euro) e dall’Ulss 8 Berica (1.020.171 euro), rispettivamente con 219 e 123 posti residenziali. Queste le altre quote del riparto: 856.282 all’Ulss 7 Pedemontana (che conta 91 posti letto tra comunità alloggio e appartamenti), 854.183 all’Ulss 3 Serenissima (163 posti), 748.498 all’Ulss 6 Euganea (234 posti), 583.499 all’Ulss 1 Dolomiti (53 posti), 339.947 all’Ulss 5 Polesana (63) e 283 mila euro all’Ulss 4 del Veneto Orientale (54 posti).

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Vincenzo Mollica ricorda Alberto Sordi: "Faceva vedere a tutti il senso della vita"

Migranti, Giuseppe Conte: "Sugli sbarchi Matteo Salvini ha sempre rivendicato la sua competenza"
Zingaretti e Bonaccini
Scontro tra tifoserie in Basilicata, un uomo muore investito: la prima ricostruzione

media