Cerca

Economia

Ue: Andor, i giovani sono una priorita', favorire mobilita' europea

24 Giugno 2014

0

Firenze, 24 giu. - (Adnkronos) - "Il progetto toscano Giovanisì è stato di ispirazione, due anni fa, per il programma Garanzia Giovani europeo". Il commissario Ue Laszlo Andor lo confessa ai giornalisti a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, riconoscendo il ruolo di apripista avuto dalla Regione Toscana che da quattro anni lavora su questo fronte.

"Un eccellente esperimento da condividere", aggiunge Andor dopo quasi tre ore d confronto con giovani, istituzioni, terzo settore e imprese che è si è svolto stamani in un'affollata sala Pegaso. Per Andor i giovani sono una priorità in questa Europa colpita dalla crisi. "I giovani vanno incoraggiati. I giovani si possono aiutare favorendo anche la mobilità europea, a patto però che siano salvi diritti e pensioni di chi lavora per qualche anno all'estero".

Andor uspica per il futuro un quadro economico e fiscale migliore. Ricorda anche l'importanza dell'intervento della Bce per ridurre il rischio deflazione che poi si traduce in minor propensione agli investimenti. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media