Cerca

Resa all'Europa

Giovanni Tria conferma il massacro fiscale: "Iva, verso l'aumento". Matteo Salvini si ribelli

17 Aprile 2019

0
Giovanni Tria, la stangata fiscale sugli italiani: "Confermato aumento Iva, in attesa di alternative"

Non c'è scampo per le tasche degli italiani, anche secondo il ministro dell'Economia Giovanni Tria che ha confermato l'aumento imminente dell'Iva, "in attesa di alternative". Il ministro lo ha dichiarato davanti alle commissioni di Bilancio di Camera e Senato, dove è intervenuto per illustrare il Documento di economia e finanza. Proprio nel testo, è riportato che "lo scenario tendenziale - ha detto Tria - incorpora gli incrementi dell'Iva e della accise dal 2020-2021". 

Un colpo durissimo soprattutto per le ambizioni in casa leghista, che puntavano a introdurre già dalla prossima legge di Stabilità i primi passi per la Flat tax. Stando alle parole di Tria, in tema di tasse non ci saranno particolari variazioni: "La legislazione vigente in materia fiscale - ha aggiunto il ministro - è confermata in attesa di definire, nei prossimi mesi, misure alternative". Una serie di considerazioni, quelle del ministro, che dovrebbero spingere Matteo Salvini a rispondere al fuoco del ministro che si inchina all'Europa. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Elezioni nel Regno Unito, le voci dei londinesi: "Speriamo in una soluzione sulla Brexit"

Salvini spara contro i Cinquestelle: "M5s ha perso il suo popolo per abbraccio mortale con il Pd"
Mes, Luigi Di Maio attacca la destra: "Facciamo chiarezza". E lo spiega con un disegnino
Matteo Renzi sul caso Open: "Quel giustizialismo peloso, non lasciamo che il pm faccia un'azione politica"

media