Cerca

Blitz

Benzina, rapina di Pasqua: che caso, scatta il maxi-rincaro. Ecco le cifre dell'ultima rapina

19 Aprile 2019

0
Benzina, rapina di Pasqua: che caso, scatta il maxi-rincaro. Ecco le cifre dell'ultima rapina

Arrivano Pasqua, Pasquetta e il ponte e... toh che caso, scatta il caro-benzina. Un vero e proprio massacro, quello che riserverà agli italiani la rete carburanti. Con la complicità della leggera crescita dei prodotti petroliferi nel Mediterraneo, scatta il salasso. I dati sono quelli snocciolati dall'elaborazione di Quotidiano Energia, secondo cui il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è pari a 1,611 euro/litro, con i diversi marchi che vanno da 1,612 a 1,622 euro/litro (no-logo a 1,589). Dunque le cifre del diesel, il cui prezzo medio è a 1,503 euro/litro, con le compagnie che passano da 1,505 a 1,515 euro/litro (no-logo a 1,481). Quanto al servito, per la verde il prezzo medio praticato è di 1,741 euro/litro, con gli impianti colorati che vanno da 1,710 a 1,817 euro/litro (no-logo a 1,635), mentre per il diesel la media è a 1,636 euro/litro, con i punti vendita delle compagnie tra 1,622 a 1,724 euro/litro (no-logo a 1,527). Il Gpl, infine, va da 0,641 a 0,663 euro/litro (no-logo a 0,634).

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luigi Di Maio, l'affondo al Pd sul taglio ai parlamentari: "Si chiariscano le idee"

Matteo Salvini brutale sulla Boschi e Renzi: "Disposto a tutto ma mai con loro due"
Ong, Mediterranea si esercita in vista del ritorno in mare: altri sbarchi in arrivo?
Crisi di governo, Mattarella: "Altro tempo ai partiti per trovare un'intesa"

media