Cerca

veneto

Auto: Quintegia, sharing sì ma per gli italiani rimane di proprietà, specie per le donne (2)

16 Maggio 2019

0

(AdnKronos) - Dovendo scegliere tra le diverse formule di acquisto, prevale il ricorso ai finanziamenti (60%), con il 55% degli italiani che fa affidamento sulle formule più tradizionali e il 45% che prende in considerazione anche modalità più flessibili che permettono di decidere se tenere o cambiare l’auto alla scadenza. Regge, soprattutto per i marchi generalisti, l’acquisto tradizionale in un’unica soluzione (41%), e se il leasing chiude la classifica con il 5% delle preferenze, il noleggio a lungo termine attira in prospettiva il 27% degli automobilisti italiani.

Secondo l’indagine di Quintegia, sono circa un terzo (34%) quelli che si dichiarano abbastanza informati sulle modalità del noleggio a lungo termine, a cui si aggiunge un 10% di consumatori “molto informati”. La fetta più numerosa, al 38%, è però quella dei poco informati (che ne hanno sentito parlare in generale ma non conoscono i dettagli), mentre il 18% non ne sa nulla.

Il livello di informazione aumenta nelle fasce di età più avanzate, tra i consumatori premium e per le auto che superano i 30mila euro. Proprio in questa fascia raggiunge infatti quasi il 60% la predisposizione a prendere in considerazione modelli di abbonamento “all inclusive”, per avere a disposizione, con un canone fisso, un’auto nuova (non di proprietà) con tutti i servizi (bollo, assicurazione, manutenzione, …) compresi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luigi Di Maio, l'affondo al Pd sul taglio ai parlamentari: "Si chiariscano le idee"

Matteo Salvini brutale sulla Boschi e Renzi: "Disposto a tutto ma mai con loro due"
Ong, Mediterranea si esercita in vista del ritorno in mare: altri sbarchi in arrivo?
Crisi di governo, Mattarella: "Altro tempo ai partiti per trovare un'intesa"

media