Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Manovra, la maxi-tassa sulla casa: Imu più Tasi, così il governo darà l'ok per farci pagare di più

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Non ci sarà la riforma del catasto, ma in manovra potrebbe spuntare la maxi-tassa sulla casa, un accorpamento di Imu e Tasi con un'aliquota massima dello 0,86 per mille. Un'aliquota, ricorda il Corriere della Sera, pari alla somma dell'Imu (massimo lo 0,76 per mille) e della Tasi (lo 0,1): "Il rischio è che qualche sindaco, approfittando della riforma, colga anche l' occasione per arrotondare i tributi".  Leggi anche: Detrazioni fiscali nel mirino. I "ricchi" fregati: quali vengono tagliate Nel comparto mattone ci sarà la conferma di bonus per le ristrutturazioni edilizie, ecobonus e sismabonus, anche se il governo potrebbe rivedere il livello delle detrazioni che al momento è al 50% (su una spesa massima di 96mila euro spalmabile in 10 anni) per il bonus edilizio, 65% per l'ecobonus e fino all'85% per il sismabonus. 

Dai blog