Cerca

veneto

Infrastrutture: M5S, con Anas in Veneto Strade subito un piano di priorità

15 Gennaio 2020

0
Infrastrutture: M5S, con Anas in Veneto Strade subito un piano di priorità

Venezia, 15 gen. (Adnkronos) - "Quindi 700 km di strade regionali gestite da Veneto Strade verranno ceduti ad Anas che entra in Veneto Strade mettendo sul piatto 100 milioni di euro. Una decisione del Governo nazionale molto attesa dal territorio: c'è un grosso arretrato di piani di manutenzione della rete stradale esistente e di realizzazione di nuove opere. Mi sono speso personalmente nelle sedi istituzionali e politiche – dice Manuel Brusco, Consigliere regionale Movimento 5 Stelle Veneto – Questo decreto aveva una grande importanza. Era indispensabile scardinare un ritardo storico nel piano di collegamenti stradali della nostra regione. Il Governo ancora una volta dimostra attenzione per il nostro territorio e la Regione si è posta su un piano costruttivo di collaborazione. Finanziamenti e accordi rischiano però di cadere nel nulla senza un piano chiaro delle vere necessità”.

"A questo punto va stilato in fretta, in accordo anche con le istituzioni locali, un elenco di opere necessarie sulle quali si è già in grave ritardo. Ci sono infrastrutture – continua Brusco – realizzate solo in parte in passato o nemmeno iniziate, malgrado siano state più volte indicate come indispensabili. Sto pensando alla variante alla Strada Statale 62 Grezzanella il cui completamento è atteso da decenni e che risolverebbe il problema dell’attraversamento del traffico a Villafranca di Verona o la costruzione della Strada Statale 10 nella Bassa Veronese e Padovana o la Strada Mediana tra Isola della Scala, Bovolone e la SS 434 Transpolesana che alleggerirebbero il territorio dal traffico pesante".

"Ora spetta a noi rappresentanti della politica veneta portare subito Anas a un tavolo di lavoro e indicare le priorità. Non perdiamo anche questa occasione.”, conclude.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Libia, Giuseppe Conte alla conferenza internazionale di Berlino: "Lavoriamo per il cessate il fuoco"

Matteo Salvini a Cattolica: "Chiederò alla Lega di votare sì al processo sulla Gregoretti"
Nicola Zingaretti, l'appello: "L'Emilia-Romagna si salva se combattiamo tutti insieme"
"Prima l'Italiano". Scopritelo su Camera con Vista 2020, inizio di anno movimentato per la politica italiana

media