Cerca

L'editoriale

Vittorio Feltri: Sui conti pubblici possono saltare Di Maio e il governo

1 Settembre 2018

0
Vittorio Feltri

Vittorio Feltri

La materia economica non eccita il pubblico vasto che ignora i meccanismi dei conti pubblici, per cui chiedo scusa se lo infastidisco con un ragionamento tecnico. Tra pochi giorni si ricomincerà a parlare a livelli romani di manovre, un tempo definite leggi finanziarie. Dopo i casini del decreto dignità, la riapertura del Parlamento coinciderà con l' inizio delle discussioni riguardo alla legittima difesa, al taglio sconsiderato delle pensioni (incluso quello relativo alla reversibilità) e al varo del reddito di cittadinanza.

Leggi anche: Leggi l'editoriale integrale di Vittorio Feltri su Libero in edicola oggi

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media