Cerca

Esteri

Pena di morte: Raul Castro, e' sospesa ma non abolita a Cuba

28 Gennaio 2013

0

Santiago del Cile, 28 gen. (Adnkronos/Dpa) - Il presidente cubano, Raul Castro, ha ribadito che la pena di morte a Cuba e' sospesa ma non abolita. Nel corso della riunione della Comunita' degli stati Latinoamericani e dei Caraibi, la Celac, a Santiago del Cile, Castro ha detto che "le nostre leggi consentono la pena di morte. E' sospesa perche' se l'abolissimo non faremmo altro che stimolare le aggressioni e i sabotaggi contro il mio paese".

Nel 2010 e' stata commutata in 30 anni di reclusione la condanna a morte dell'ultimo detenuto nel braccio della morte nell'isola caraibica. Pur non essendo stata abolita dall'ordinamento giuridico, la pena capitale non viene applicata a Cuba dal 2003, quando furono messi a morte tre uomini accusati di aver dirottato una nave per poter fuggire negli Stati Uniti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media