Cerca

Ricchezza

Vladimir Putin l'uomo più ricco al mondo? "Patrimonio personale di 200 miliardi di dollari"

21 Febbraio 2017

2
Vladimir Putin ruba il primo posto a Bill Gates: è l'uomo più ricco del mondo?

Il primo posto nell'ultima classifica di Forbes degli uomini più ricchi al mondo è stato assegnato a Bill Gates, con un patrimonio personale di 79 miliardi di dollari. Un primo posto che però sembra non corrispondere alla verità: il più ricco, infatti, sarebbe Vladimir Putin. L'ipotesi viene avanzata dall’analista politico Stanslav Belkovsky, secondo cui il presidente russo già nel 2007 possedeva un patrimonio netto di oltre quaranta miliardi di dollari, ottenuto grazie al business del petrolio: lo zar controlla il 37% della compagnia petrolifera Surgutneftegaz e il 4,5% della società del gas naturale, Gazprom.

E così il portale IB times la scorsa settimana ha fatto tornare il tema della ricchezza di Putin d'attualità. Infatti Bill Browder, fondatore ed ex gestore di uno dei fondi stranieri più importanti in Russia, interpellato dalla pubblicazione ha sostenuto che il presidente russo abbia accumulato un patrimonio personale di 200 miliardi di dollari, cifra che gli permetterebbe di raggiungere - in scioltezza - la vetta della classifica dei Paperoni. "I 14 anni in cui Putin è stato al potere, la quantità di denaro che il paese ha prodotto e che non è mai stato speso per le scuole, per gli ospedali e le strade hanno permesso a Putin di arricchirsi, permettendogli di gestire conti in banca e fondi hedge”, ha spiegato Browder.

Ma per comprendere le dimensioni della ricchezza di Putin basta citare qualcuno dei suoi "averi", tra cui un super yacht di nome Olympia che vale 35 milioni di dollari e un intero palazzo sul Mar Nero, per un totale di un miliardo di dollari. In una dichiarazione del 2010, però, il portavoce di Putin, Dmitry Peskov, ha smentito qualsiasi tipo di legame del presidente con il palazzo. Eppure Sergei Kolesnikov, uomo d'affari russo in esilio volontario, ha confermato alla BBC che il palazzo fu costruito personalmente per Putin.

E ancora: secondo un dossier redatto da un suo rivale politico, Putin potrebbe avere accesso fino a 58 aerei ed elicotteri, a una collezione di orologi di lusso e a palazzi di rappresentanza in montagna e al mare. Forbes, senza citare direttamente il presidente russo, ha spiegato come nella rivista non facciano rientrare "dittatori che traggono le proprie fortune solo grazie all'abuso di potere". Si parla proprio di Putin? Probabile...

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • stevenson 46

    22 Febbraio 2017 - 14:02

    Un altro tentativo di screditare avversari politici con accuse non documentate di favolosi patrimoni accumulati per sbarazzarsene o per giustificarne la destituzione. Nel 1975 su ordine dei militari golpisti Hailé Sellassié venne torturato e strangolato in carcere per ottenere le informazioni per recuperare l'ingente patrimonio detenuto all'estero. Patrimonio mai recuperato perché inesistente.

    Report

    Rispondi

  • stevenson 46

    22 Febbraio 2017 - 13:01

    Qualche anno fa Fidel Castro veniva indicato da Forbes una delle persone più ricche al mondo. In qualità di Capo Assoluto dello Stato cubano poteva disporre del patrimonio nazionale a suo piacimento come se ne fosse il proprietario. Secondo me tale criterio di valutazione è assurdo ma pur di screditare politici scomodi di cui non si riesce a sbarazzarsi si ritiene che tutto sia lecito.

    Report

    Rispondi

media