Cerca

Difficoltà

Meghan Markle sull'orlo di una crisi di nervi: che regalo per il figlio è costretta a restituire

15 Aprile 2019

0
Meghan Markle, principe Harry

Dura la vita reale, soprattutto per chi come Meghan Markle è poco incline al rispetto di regole e protocolli, proprio come il marito, il principe Harry. E di regole, quando si sta per partorire un figlio (o forse è già stato partorito), la duchessa ne deve rispettare parecchie. Una delle più curiosi e difficili da gestire riguarda i regali che Meghan ed Harry ricevono per il nascituro Royal Baby: il protocollo impone che nessun regalo deve essere accettato dai membri della famiglia reale se li pone in una qualsiasi forma di obbligazione nei confronti del donatore. Insomma, ogni regalo ricevuto dovrà essere attentamente valutato e, nel caso, restituito al mittente. Per intendersi, sono ammissibili i doni il cui valore è inferiore alle 150 sterline. Vanno invece rifiutati in toto dei doni provenienti da marchi, aziende o fashion designer. Dalla casa reale filtra l'appello: "Invece dei doni fate una donazione alle associazioni che sostengono bambini e genitori bisognosi".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media